Gli ruba lo scooter nel giorno del suo compleanno, arrestato scafatese

L'uomo è stato tradotto in carcere dopo l'emissione di un'ordinanza del gip del tribunale di Torre Annunziata

Gli aveva rovinato, seppur per poco, il compleanno. Rubandogli lo scooter mentre stava festeggiando. E' stato arrestato dai carabinieri di Pompei lo scafatese S.C. , 34enne volto noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio. L'uomo è stato tradotto in carcere dopo l'emissione di un'ordinanza del gip del tribunale di Torre Annunziata. Grazie alle immagini di videosorveglianza, l'uomo è stato identificato quale autore del furto di una vespa, consumato davanti a un ristorante, quello dove la vittima stava festeggiando il 40esimo compleanno. Lo scooter, rinvenuto su un’area nelle disponibilità del 34enne, è stato restituito al proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento