menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scafati, omessi versamenti per oltre 400mila euro: condannato imprenditore

La sentenza del tribunale di Nocera Inferiore è stata confermata dalla Corte d'appello di Salerno e ora il ricorso rigettato in Cassazione, che ha escluso il carattere decisivo dell'archiviazione decisa per il procedimento di bancarotta

E' definitiva la condanna ad 1 anno per un imprenditore di Scafati, riconosciuto colpevole dalla Cassazione per omessi versamenti Iva per oltre 431mila euro per il 2011, riguardanti la sua azienda conserviera

La storia

La sentenza del tribunale di Nocera Inferiore è stata confermata dalla Corte d'appello di Salerno e ora il ricorso rigettato in Cassazione, che ha escluso il carattere decisivo dell'archiviazione decisa per il procedimento di bancarotta. In secondo grado, i giudici avevano ravvisato la diversità di imputazioni e procedimenti, ritenendo superflua la rinnovazione del dibattimento. L'imputato era stato individuato quale amministratore della società, con le dichiarazioni a spiegare il suo ruolo formale e riscontri da parte della Guardia di Finanza che aveva eseguito gli accertamenti. Su queste testimonianze, contestate dalla difesa, la Cassazione ha sottolineato la genericità e assenza di confutazione specifica. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento