Scafati, tentano di dare fuoco alla porta di casa: paura per un anziano

La vittima è un pensionato di 65 anni, senza precedenti penali, costretto a chiedere l’intervento dei vigili del fuoco per evitare che l’incendio potesse interessare anche parte del suo domicilio

foto d'archivio

Gli incendiano la porta di casa dopo aver cosparso di benzina lo zerbino. E' accaduto qualche notte fa, in un condominio di via Passanti a Scafati. La vittima è un pensionato di 65 anni, senza precedenti penali, costretto a chiedere l’intervento dei vigili del fuoco per evitare che l’incendio potesse interessare anche parte del suo domicilio. L’uomo si trovava in casa con moglie e figli, a letto. L'allarme è stato lanciato dal forte odore di fumo che la famiglia ha sentito, nel cuore della notte. Non si esclude che possa essersi trattato di una bravata

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento