Scafati, aggredita in strada, lei denuncia l'ex marito: uomo rischia il processo

La procura chiude le indagini su un 38nne di Scafati, indagato per maltrattamenti aggravati, consumati tra il 2016 e il 2018

Sarebbe stata picchiata più volte dall'ex marito, dopo la rottura del rapporto coniugale. La procura chiude le indagini su un 38nne di Scafati, indagato per maltrattamenti aggravati, consumati tra il 2016 e il 2018. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse

Diversi gli episodi al vaglio della procura e, prima ancora, dai carabinieri di Scafati che raccolsero la denuncia della vittima. Quest'ultima sarebbe stata seguita e pedinata più volte, in un'occasione trovò addirittura l'ex in casa ad attenderla. Poi aggredita e picchiata con calci e pugni, al punto da far intervenire i vicini di casa. Dopo un periodo di apparente tregua, l'indagato sarebbe tornato alla carica, aggredendo di nuovo la compagna per strada, con un pugno alla schiena. In quell'occasione, la donna spiegò di essere certa si trattasse del suo ex, per quanto l'aggressore fosse coperto da un casco integrale. Quell'individuo fuggì velocemente, dopo che alcuni cittadini intervennero per aiutare la donna, che aveva chiesto aiuto. Nelle denunce presentate ai militari la stessa aveva riferito anche di violenze psicologiche, spesso non denunciate per timore di ritorsioni peggiori. Durante la fase preliminare dell'indagine fu ascoltato anche l'indagato, che respinse quelle circostanze mosse contro di lui, spiegando che nulla fosse mai accaduto tra i due. Con la chiusura dell'indagine, alla procura la decisione se chiedere o meno per il 38enne il processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento