rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Scafati

Scafati, prenota interventi ma con visite "fantasma": medico nei guai

A chiederlo è la Procura di Nocera Inferiore, con una richiesta di rinvio a giudizio, al termine di un'indagine che risale ad agosto 2018. L'indagine fu condotta dai Nas, con una verifica nell'ambulatorio del medico

Schede per prenotare interventi ma con orari di visite mai efettuate. Un medico scafatese rischia di finire a processo. A chiederlo è la Procura di Nocera Inferiore, con una richiesta di rinvio a giudizio, al termine di un'indagine che risale ad agosto 2018. L'indagine fu condotta dai Nas, con una verifica nell'ambulatorio del medico. 

Le accuse

Il professionista risponde di falsità materiale commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici e di non aver avuto il possesso di requisiti e autorizzazione per svolgere attività sanitaria in strutture private. Stando alla Procura, il medico - un otorinolaringoiatra - avrebbe compilato a favore di tre pazienti refertati presso il proprio studio specialistico ubicato a Scafati, altrettante schede per la prenotazione di interventi in uso esclusivo all'ospedale Moscati di Avellino. Programmando così, lo svolgimento di interventi chirurgici, ma indicando "falsamente" una data di visita medica mai eseguita presso l'ospedale. Gli interventi riguardavano due timpanoplastica e un intervento di deviazione del setto e piramide nasale, con correzione funzionale. Le date, secondo le indagini, non coincidevano con la realtà, al punto che la documentazione fu sequestrata su disposizione della Procura di Nocera. Inoltre, il medico avrebbe attivato un ambulatorio medico di otorinolaringoiatria e chirurgia senza richiedere alcuna autorizzazione. L'incartamento del pm finisce ora al vaglio del gip, in udienza preliminare

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafati, prenota interventi ma con visite "fantasma": medico nei guai

SalernoToday è in caricamento