Dopo il figlio, tocca al padre: nuovo arresto a Scafati per possesso di droga

A finire in carcere (era ristretto ai domiciliari) un uomo, trovato in possesso di 40 grammi di cocaina e 8000 euro in contanti

Nuovo arresto dei carabinieri di Scafati per detenzione ai fini di spaccio. Dopo il figlio, il padre. A finire in carcere (era ristretto ai domiciliari) un uomo, trovato in possesso di 40 grammi di cocaina e 8000 euro in contanti. I soldi sono stati sequestrati perchè ritenuti provento di spaccio. L'operazione dei carabinieri della tenenza è scattata nella serata di martedì. Solo qualche giorno fa, i militari avevano arrestato il figlio, 23enne, trovato in possesso di hashish, cocaina e marijuana. Nei prossimi giorni, l'udienza di convalida al tribunale di Nocera Inferiore. L'uomo finito in carcere ha diversi precedenti penali. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento