menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scafati, inchiesta "Sarastra": nuova perquisizione per l'ex presidente Coppola

I carabinieri hanno portato via i dati relativi all’attività web e social in uso a Coppola, 4 telefoni cellulari, un hard disk e una pen-drive. Acquisito anche il materiale di posta elettronica e dei profili Facebook, Whatsapp e Dropbox

La Dia a casa di Pasquale Coppola, l’ex presidente del consiglio comunale di Scafati indagato nell’ambito dell’operazione Sarastra. Gli agenti della Direzione investigativa Antimafa ha svolto una perquisizione con tanto di sequestro presso il domicilio del politico, ex fedelissimo dell'ex sindaco Pasquale Aliberti e poi diventato suo oppositore. Su di lui, così come per altri, pende l'accusa di scambio elettorale politico mafioso. L'inchiesta è quella ribattezzata "Sarastra", che ha portato allo scioglimento per infiltrazioni camorristiche il comune di Scafati

Le perquisizioni

I carabinieri hanno portato via i dati relativi all’attività web e social in uso a Coppola, 4 telefoni cellulari, un hard disk e una pen-drive. Acquisito anche il materiale di posta elettronica e dei profili Facebook, Whatsapp e Dropbox. La Dia, dopo oltre due anni e cinque mesi d’inchiesta, punta a fare chiarezza sulla natura dei rapporti eventualmente intrattenuti, attraverso la rete, da Coppola. L'ex presidente dell'assise comunale era stato sentito il 9 febbraio scorso. Secondo Andrea Dario Spinelli - neo collaboratore di giustizia - l'entourage di Coppola avrebbe promesso soldi durante le scorse elezioni. Circostanza mai concretizzatasi. Era il 2015 e si correva alla Regione. Con esponenti del clan Loreto-Ridosso che - secondo l'impianto accusatorio della Procura - avrebbe dirottato i voti sulla moglie dell'ex sindaco, Monica Paolino. L'obiettivo è verificare rapporti e messaggi dell'esponente politico e oppositore di Aliberti, a partire proprio da quel periodo. Un anno fa, l'esponente del consiglio comunale fu anche destinatario di un proiettile presso il suo domicilio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento