menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scafati, personal trainer morì in un incidente stradale: ragazza patteggia 2 anni

Il giovane stava percorrendo con il suo scooter via Nazionale, a Nocera Superiore. La dinamica del sinistro fu ricostruita dai carabinieri. La ragazza fu denunciata a piede libero. Guidava l'auto che procedeva in direzione opposta alla vittima

Per il decesso di Raffaele Manna, il 32enne di Scafati morto dopo quindici giorni di agonia, a seguito di un incidente avvenuto a Ferragosto, a Nocera Superiore nel 2019, una ragazza ha patteggiato 2 anni di reclusione.

La sentenza

Il giovane stava percorrendo con il suo scooter via Nazionale. La dinamica del sinistro fu ricostruita dai carabinieri. La ragazza fu denunciata a piede libero, perchè guidava l'auto che procedeva in direzione del senso opposto di marcia a quello della vittima. Un sorpasso azzardato avrebbe provocato lo scontro tra i due veicoli. Con il giovane ad avere la peggio. finito sull'asfalto con violenza. Di qui la corsa in corsa in ospedale, fino al decesso, sul quale la famiglia aveva chiesto chiarezza. La procura di Nocera Inferiore aveva iscritto nel registro degli indagati anche 20 medici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento