Scafati, festeggia Capodanno e distrugge una tettoia: finisce a processo

L'imputato è S.A. , 33enne di Scafati, accusato di esplosione di artifici pirotecnici in luogo pubblico e danneggiamento

Foto d'archivio

Spara petardi durante la notte di Capodanno distruggendo una tettoia: finisce a processo. L'imputato è S.A. , 33enne di Scafati, accusato di esplosione di artifici pirotecnici in luogo pubblico e danneggiamento. Il processo partirà il prossimo 3 giugno, dinanzi al giudice monocratico di Nocera Inferiore, Franco Russo Guarro. L'episodio risale alla fine del 2015, a Scafati, quando secondo il racconto contenuto nella denuncia del proprietario dell'immobile danneggiato, dalla casa dell'imputato partirono botti e petardi. Alcuni di questi finirono sul suo tetto, danneggiando il balcone e buona parte delle tegole. Lo scoppio dei petardi durò quasi tre ore: "Ci siamo rinchiusi in casa con la mia famiglia - spiegò il denunciante - per il terrore e la paura, viviamo di nuovo temendo che questo accada di nuovo. I nipoti vogliono sempre i genitori vicini da quella volta, mia figlia, con insufficienza mentale, ha subito un trauma e accusa seri problemi e non esce più di casa. Quel giorno vennero i carabinieri, io andai in ospedale per il forte spavento". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Aggressione nel porto commerciale di Salerno: botte alla professoressa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento