menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scafati, frode informatica al Piano di zona: assolti due collaboratori

Il dibattimento non ha prodotto alcuna prova che il sistema informatico fosse stato manipolato dai due, nè che le credenziali di accesso fossero state utilizzate dagli imputati

Sono stati assolti dal reato di frode informatica due collaboratori del Piano di Zona S1, sotto processo perchè accusati di aver alterato i propri dati reddituali con un programma al Comune di Scafati. In pratica, avrebbero fatto in modo di risultare quali percettori di redditi di lavoro dipendente pur inquadrati come "autonomi". Avrebbero inoltre alterato mandati di pagamento con "fittizie ritenuti previdenziali e assistenziali" per almeno nove persone, alcuni collaboratori del Piano di Zona S1.

Nessuna prova

Ma il processo non ha dimostrato alcuna prova che il sistema informatico fosse stato manipolato dai due, nè che le credenziali di accesso fossero state utilizzate dagli imputati. A nulla è servito ascoltare diversi testimoni sulla vicenda, con il giudice che ha deciso di assolvere i due perchè il fatto non sussiste, in ragione di una insufficenza di prove.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento