Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Pomodori in cattivo stato di conservazione, imprenditrice dell'Agro a processo

Risponde di cattiva conversazione di prodotti alimentari una donna di Scafati, amministratrice unica di una società di deposito e stoccaggio merci, prodotti e beni destinati all'industria agroalimentare

Risponde di cattiva conversazione di prodotti alimentari una donna di Scafati, amministratice unica di una società di deposito e stoccaggio merci, prodotti e beni destinati all'industria agroalimentare

L'accusa

Dopo la chiusura delle indagini, affronterà il processo per decreto di citazione diretta a processo. Secondo le ricostruzioni dei Nas di Salerno, risalenti al novembre 2019, nel deposito sarebbero stati stoccati e detenuti per la successiva commericalizzazione 18.400 imballaggi di barattoli confezionati di banda stagnata, a loro volta contenenti pomodori pelati. Erano all'interno di un capannone industriale di Scafati, in stato di conservazione ritenuto "cattivo, attecchi da ruggine e coperti da polvere e ragnatele, con la presenza di rigonfiamenti danneggiati con conseguente fuoriuscita di prodotto". Condizioni che spinsero i Nas al sequestro e alla contestuale denuncia per violazione della legge sulla conservazione e sulla vendita di prodotti destinati al consumo alimentare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomodori in cattivo stato di conservazione, imprenditrice dell'Agro a processo

SalernoToday è in caricamento