Denuncia di essere stato rapinato, ma era falso: nei guai giovane scafatese

Ora rischia il processo un ragazzo di 23 anni, di Castellammare di Stabia ma residente a Scafati, sul quale pende una richiesta di rinvio a giudizio della procura di Nocera Inferiore

Denuncia di essere stato rapinato con una telefonata, indicando ai carabinieri anche l'autore. Ma era tutto falso. Ora rischia il processo un ragazzo di 23 anni, di Castellammare di Stabia ma residente a Scafati, sul quale pende una richiesta di rinvio a giudizio della procura di Nocera Inferiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto

Era il 29 agosto 2017, data nella quale fu segnalato l'episodio: una rapina presso la sala Bingo di Scafati. Ma i carabinieri, dopo aver effettuato i primi controlli, non trovarono alcun riscontro. Poco prima, i militari avevano raccolto la telefonata del giovane, che aveva indicato il luogo dove era stato rapinato, insieme alle generalità del presunto rapinatore. Il giovane, senza precedenti penali, rischia ora un processo con l'accusa di simulazione di reato. Ma l'accusa potrebbe anche cambiare in calunnia, avendo incolpato una persona innocente. La procura, che ha chiuso l'indagine qualche mese fa nei suoi confronti, ne ha ora chiesto il rinvio a giudizio. Al gip spetterà valutare il quadro probatorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento