Cronaca

"Vogliamo i soldi", rapina alla stazione di servizio di Scafati: banditi in fuga

Due malviventi, molto probabilmente di nazionalità italiana e con il volto coperto da passamontagna, hanno fatto irruzione nel distributore di benzina di via Casciello. Indagano i carabinieri

Momenti di tensione in via Giovanni Bernardo Casciello, a Scafati, dove due banditi hanno fatto irruzione all’interno della stazione di servizio per compiere una rapina.

La dinamica

Dopo aver lasciato la macchina a poca distanza, con a bordo probabilmente un terzo complice, i malviventi, con i volti coperti da passamontagna, sono entrati nel distributore in pochi secondi. Poi, sotto la minaccia di una pistola, si sono fatti consegnare l’incasso della giornata dai titolari che, spaventati, hanno obbedito evitando che la situazione degenerasse. Infine sono fuggiti via senza lasciare tracce.

Le indagini

Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno ascoltato la testimonianza dei titolari della stazione di servizio ed avviato le indagini per risalire all’identità dei rapinatori che, molto probabilmente, sono di nazionalità italiana. La rapina è andata in scena nella notte tra venerdì e sabato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vogliamo i soldi", rapina alla stazione di servizio di Scafati: banditi in fuga

SalernoToday è in caricamento