menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scafati, sperona scooter e strappa la borsa ad una straniera: a giudizio per rapina

L'episodio è datato sei settembre 2015. Lo scafatese ora affronterà il dibattimento di primo grado già previsto davanti al giudice del Tribunale di Nocera Inferiore

Risponde di rapina commessa nei confronti di un extracomunitario lo scafatese 32enne M.S., atteso dal processo davanti al giudice del Tribunale di Nocera Inferiore. L’episodio riguarda una ritorsione, una sorta di azione violenta nei riguardi di una donna marocchina. Stando alle accuse, l'uomo si impossessò di una borsa di proprietà della donna, dopo aver speronato il mezzo con lei a bordo: la dinamica ricostruita vedeva l’uomo alla guida di un’autovettura, impegnato a inseguire e poi provocare con un urto violento la caduta dallo scooter. Al momento in cui la donna perse l’equilibrio, intervenne l’imputato, portandosi via la borsa con dentro un portafogli contenente la carta d’identità, due banconote da 50 euro, la tessera sanitaria e infine il telefono cellulare di sua proprietà, un modello S3 Samsung Mini con dentro la scheda, tutto sottratto alla legittima proprietaria.

Le indagini

L'imputato è accusato di rapina e lesioni, per aver procurato alla vittima delle contusioni escoriate multiple, in particolare dei traumi della strada giudicati guaribili in sette giorni dopo la visita al Pronto soccorso dell’ospedale di Nocera Inferiore: in quella sede i medici individuarono le lesioni da caduta, con il referto ospedaliero finito allegato agli atti della denuncia presentata dalla donna. La malcapitata raccontò tutto ai carabinieri della locale tenenza sporgendo denuncia, con l’attività investigativa avviata e portata avanti dall’ufficio della Procura di Nocera Inferiore. L'episodio è datato sei settembre 2015. Lo scafatese ora affronterà il dibattimento di primo grado già previsto davanti al giudice del Tribunale di Nocera Inferiore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento