menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione "Dente per dente": scoperti due falsi studi dentistici a Scafati

Nel mirino delle fiamme gialle uno studio medico abusivo scoperto nel sottoscala di un'abitazione e centro medico poliambulatoriale

Questa volta a finire nel mirino degli uomini della Guardia di Finanza sono due studi medici di Scafati, nei quali sono state riscontrate diverse irregolarità in relazione all’assenza dei titoli autorizzativi e di studio da parte dei titolari. In un caso, ad esempio, è stato scoperto uno studio medico abusivo in un sottoscala di un’abitazione privo di qualsiasi autorizzazione amministrativa e sanitaria. Nel corso della perquisizione il falso dentista è stato colto in piena flagranza di reato mentre stava per eseguire un’otturazione su un paziente adagiato sulla sedia specialistica. Mentre nella sala di attesa, insieme a numerosi pazienti extracomunitari, sono stati trovati alcuni gattini di proprietà del medico fasullo, in assenza delle più basilari norme igienico-sanitarie.

In un secondo caso, invece, all’interno di un centro medico poliambulatoriale gli uomini delle fiamme gialle hanno scovato un’attività odontoiatrica abusiva promossa da un soggetto in possesso di un titolo di studio da odontotecnico. Per questo motivo l’area utilizzata in maniera impropria è stata sottoposta a sequestro. All’esito di ulteriori controlli nei confronti di altre persone intente a svolgere l’attività di odontoiatria, sempre nel comune di Scafati, sono stati acquisiti elementi indiziari che saranno approfonditi nei prossimi giorni. L’operazione si è conclusa con la denuncia a piede libero di due soggetti, che dovranno rispondere all’Autorità Giudiziaria del reato di abusivo esercizio di professione.

I dati acquisiti durante i controlli saranno valutati ed utilizzati ora per gli sviluppi di natura fiscale finalizzati all’esatta quantificazione dei redditi di provenienza illecita sottratti a tassazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento