Consulente per il tribunale e sindaco, archiviata indagine su Salvati

Lo ha comunicato lui stesso, tempo fa, attraverso i social, spiegando il suo ruolo passato come consulente tecnico d'ufficio per il tribunale di Nocera

Presunta incompatibilità perchè era sia sindaco che consulente tecnico per il tribunale. E' stato archiviato il fascicolo contro l'attuale primo cittadino di Scafati, Cristorofo Salvati. Lo ha comunicato lui stesso, tempo fa, attraverso i social: «In questa denuncia venivo accusato di avere accettato incarichi come consulente tecnico d’ufficio per il Tribunale di Nocera Inferiore in condizioni di incompatibilità e che tale circostanza si fosse ripetuta più volte negli anni. Le indagini della procura di Nocera Inferiore e dai carabinieri hanno evidenziato la totale assenza di reati ascrivibili alla mia persona. Ho sempre avuto fiducia nell’operato della magistratura inquirente e sono soddisfatto di come si sia conclusa questa vicenda che mi ha visto protagonista di un attacco mediatico diretto a screditare il professionista ed il politico». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento