menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scafati, studentessa palpeggiata in strada: denunciato 16enne

L'increscioso episodio si è verificato, in pieno giorno, su Corso Nazionale. L'aggressore minorenne, che era in compagnia di due amici, è stato colpito con un calcio dalla ragazza che si è subito recata dai carabinieri

Una studentessa di 23 anni ha rischiato di essere violentata, qualche giorno fa, in Corso Nazionale a Scafati. Erano le 10.30 quando la giovane, mentre andava a lavoro, è stata fermata da un ragazzino rumeno di 16 anni, che era in compagnia di altri due coetanei, il quale, dopo averla bloccata, ha iniziato a palpeggiarla, toccandole anche le parti intime con insistenza, sperando, forse, di essere ricambiato. Per pochi interminabili minuti la ragazza si è sentita impotente e abbandonata al suo destino, ma, ad un certo punto, ha trovato la forza per ribellarsi al suo aggressore sferrandogli un bel calcio che lo ha messo in fuga. Poi, impaurita e sotto choc, si è diretta presso la locale stazione dei carabinieri per sporgere denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento