Scafati, colpisce vicino di casa con spranga di ferro: a processo per tentato omicidio

Lo scorso 6 luglio l’uomo si scagliò contro un altro residente (ex guardia giurata), mentre quest’ultimo era insieme ad un operatore della Gori impegnato nella sostituzione di alcuni contatori dell’acqua

Finisce a processo con il rito immediato un 57enne di Scafati, accusato di tentato omicidio per aver aggredito un suo vicino di casa a seguito di beghe condominiali.

Il fatto

Lo scorso 6 luglio l’uomo si scagliò contro un altro residente (ex guardia giurata), mentre quest’ultimo era insieme ad un operatore della Gori impegnato nella sostituzione di alcuni contatori dell’acqua. L’aggressore avrebbe utilizzato una spranga di ferro per colpirlo alla testa e alla spalla. Poi, prima di fuggire, avrebbe scatenato la sua ira anche contro la moglie dell’uomo, ferendola lievemente, la quale era intervenuta per difenderlo. Immediato l’intervento dei carabinieri, allertati dal dipendente della Gori, che, grazie alle testimonianze dei presenti, erano poi riusciti ad individuare il 57enne. Tra quest'ultimo e la vittima pare vi fossero diversi problemi già segnalati in passato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento