Choc a Scafati, ucciso a coltellate il fratello di "Sasà ò barbiere"

L'omicidio si è verificato in via Lo Porto. Sul posto sono giunti i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, che hanno avviato subito le indagini

Dramma nel pomeriggio in via Lo Porto a Scafati dove un uomo, Giuseppe Desiderio, 57anni e nella vita venditore ambulante, è stato ucciso con una trentina di coltellate molto probabilmente al seguito di un violento litigio. Si tratta del fratello di Salvatore Desiderio, alias “Sasà ò barbiere”, attualmente in carcere e vicino al locale clan camorristico Matrone e di Filomena, gambizzata lo scorso mese di luglio. Sul posto sono giunti i carabinieri.

La convivente della vittima ha indicato come assassino il socio di lavoro di Desiderio che soffrirebbe di problemi psichici con il quale l'uomo aveva avuto, di recente, alcuni dissidi. Al momento si è reso irreperibile, mentre nella sua casa sarebbero state trovate tracce ritenute interessanti dagli investigatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In aggiornamento
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Dramma a Baronissi, uomo si suicida in casa: il cordoglio di Valiante

Torna su
SalernoToday è in caricamento