menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scafati, 21 dipendenti del Monte Paschi di Siena rischiano processo per usura

L’indagine era nata dopo la denuncia di Pasquale Attianese, noto industriale e titolare della «Prodotti conservati di Attianese Pasquale spa». La banca avrebbe praticato illegamente tassi d'usura per più volte su dei suoi conti correnti

Ventuno persone, tra le quali un direttore pro tempore e diversi responsabili d’ufficio della filiale Monte Paschi di Siena, rischiano il processo con l’accusa di usura. A chiedere il rinvio a giudizio è la Procura di Nocera Inferiore, attraverso il sostituto Giuseppe Cacciapuoti. Il territorio di riferimento è Scafati. L’indagine era nata dopo la denuncia di Pasquale Attianese, noto industriale e titolare della «Prodotti conservati di Attianese Pasquale spa». Proprio la sua società sarebbe stata vittima di fenomeni di usura da parte dell’istituto di credito. L’imprenditore è assistito dal legale di fiducia, Giovanni Annunziata. Il prossimo 18 dicembre compariranno davanti al gip l’ex presidente pro tempore del Cda della banca in carica dal 1998 al 2006, insieme ad altri venti tra funzionari e rappresentanti d'ufficio della filiale. La banca avrebbe in sostanza - secondo un consulente nominato dalla Procura - applicato tassi di interessi superiori al "tasso soglia" fissato per legge, percependo indebitamente determinate somme per ciascuno dei trimestri di riferimento. L’importo complessivo degli interessi usurai è stato certificato in oltre 370mila euro. Una serie di conti nelle disponibilità di Attianese, da utilizzare solo per singole operazioni finanziarie, sarebbero stati utilizzati dal Monte Paschi di Siena per innalzare oltre la soglia consentita gli interessi passivi della "Prodotti conservati". Sarà il gip a decidere se fissare o meno il processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento