Cronaca

Scafati, abiti sportivi di note marche ma falsi: commerciante sotto giudizio

La donna avrebbe detenuto ai fini di vendita capi d'abbigliamento, guadagnandosi l'accusa di ricettazione.

Risponde di messa in commercio e detenzione di abbigliamento di marca contraffatta una donna di 33 anni di Scafati, attesa dal giudizio fissato con citazione diretta

Le contestazioni

La donna avrebbe detenuto ai fini di vendita capi d'abbigliamento, guadagnandosi l'accusa di ricettazione. La perquisizione con il contestuale sequestro svolto dalle forze dell'ordine risale al 12 febbraio 2018, ad opera della Guardia di Finanza. L'inventario comprendeva scarpe assortite di tipo sportivo, vestiti e abiti firmati per bambini e non, pantaloni e altro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafati, abiti sportivi di note marche ma falsi: commerciante sotto giudizio

SalernoToday è in caricamento