Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Videoconferenza dei capigruppo da remoto a Scafati, sbucano due intrusi in chat: il caso

E' accaduto due settimane fa, di venerdì, quando i consiglieri comunali avevano organizzato, collegandosi alla piattaforma Jitsi, di accedere e partecipare ad una videoconferenza privata

Si intrufolano in videoconferenza, durante una riunione dei capigruppo al comune di Scafati. Prima di essere rimossi. E' accaduto due settimane fa, di venerdì, quando i consiglieri comunali avevano organizzato, collegandosi alla piattaforma Jitsi, di accedere e partecipare ad una videoconferenza privata. Dopo 15 minuti dall'inizio della riunione, però, alcuni consiglieri comunali si erano accorti della presenza di almeno due account dal volto oscurato.

Il caso

A quel punto, il presidente del consiglio comunale Mario Santocchio, che gestiva la piattaforma, ha rimosso i due profili. Che avevano ascoltato la discussione per diverso tempo. La prossima volta, i gruppi consiliari si organizzeranno diversamente, utilizzando una nuova password, questa volta personale, per evitare intrusioni.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Videoconferenza dei capigruppo da remoto a Scafati, sbucano due intrusi in chat: il caso

SalernoToday è in caricamento