Dramma a Scala, rinvenuto il cadavere di un escursionista francese

Dell’uomo si erano perse le tracce nella serata di ieri. A rinvenirlo, sui sentieri di Punta d’Aglio, sono stati gli uomini del 118, impegnati nelle ricerche con un elicottero, insieme ai volontari della Croce Bianca e ai carabinieri

Scala

Macabra scoperta, questa mattina, a Scala, in Costiera Amalfitana, dov’è stato rinvenuto il cadavere di un escursionista francese di 64 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Dell’uomo si erano perse le tracce nella serata di ieri. A rinvenirlo, sui sentieri di Punta d’Aglio, sono stati gli uomini del 118, impegnati nelle ricerche con un elicottero, insieme ai volontari della Croce Bianca e ai carabinieri. L’ipotesi più accreditata è che il turista sia stato stroncato da un arresto cardiaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento