menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandalo Ior, arrestata la commercialista di monsignor Nunzio Scarano

Tiziana Cascone va ai domiciliari. La Cassazione ha respinto il ricorso presentato dalla difesa contro il Riesame. Lo rivela il quotidiano La Città

Scandalo Ior: Tiziana Cascone, la commercialista accusata con monsignor Nunzio Scarano di concorso in riciclaggio, è da ieri agli arresti domiciliari. La Cassazione – rivela il quotidiano La Città oggi in edicola - ha respinto il ricorso presentato dal difensore contro la pronuncia del Tribunale del Riesame e ha disposto l’esecuzione della misura. Secondo la Corte sussistono le esigenze cautelari individuate a gennaio dal Riesame, che accolse l’appello del sostituto procuratore Elena Guarino contro l’iniziale diniego del giudice delle indagini preliminare.

Il Tribunale della libertà condivise la ricostruzione del relatore Giovanni Rulli e, a differenza del gip, ritenne non sufficiente che la professionista avesse interrotto i rapporti sia professionali che amicali con il sacerdote, in quanto le modalità dell’operazione ricostruita dagli inquirenti avrebbero rivelato una “pericolosità autonoma”, cioè un’autonoma capacità a delinquere che rende concreto il rischio di una reiterazione del reato, anche con soggetti diversi da quelli coinvolti nell’inchiesta sul monsignore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento