menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimessaggio di barche a Scario, bliz dei carabinieri: due denunce

Nel corso del sopralluogo, i militari dell’Arma hanno accertato che l’area in questione di circa 1900 metri quadri era sottoposta a dei vincoli e che l’attività era sprovvista di alcune autorizzazioni

I carabinieri di Sapri hanno sequestrato un’attività di rimessaggio e custodia di barche situata in località Giardino a Scario, frazione di San Giovanni a Piro. 

Il blitz

Nel corso del sopralluogo, i militari dell’Arma hanno accertato che l’area in questione di circa 1900 metri quadri era sottoposta a dei vincoli e che l’attività era sprovvista di alcune autorizzazioni. Riscontrata la presenza anche di prodotti di antivegetativo come taniche di benzina, olio motore ed altro materiale.  Due persone di 50 e 70 anni, collegate alla società proprietaria del piazzale e a quella che conduceva l’attività di rimessaggio, sono state deferite all'Autorità Giudiziaria, che ora dovrà chiarire la loro posizione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento