rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Zona Porto

Blocco dei pescatori a Salerno, protesta contro il "caro benzina"

In città protestano anche i pescatori contro i rincari del carburante, in particolare quelli del gasolio per le imbarcazioni. Diciannove i natanti bloccati dai rispettivi proprietari, documenti all'ufficio marittimo

Anche i pescatori di Salerno protestano contro il caro gasolio. Secondo quanto si è appreso sono diciannove i titolari di altrettanti pescherecci della cooperativa Campania Pesca che, questa mattina, hanno deciso di bloccare le loro imbarcazioni e di consegnare i documenti all'ufficio marittimo locale. I pescatori lamentano le notevoli spese per il carburante ma anche altri problemi, come quello del "modesto pagamento" dei prodotti ittici: "A noi il pesce è pagato a cifre modeste - dice uno dei pescatori in stato di agitazione - ma quando giunge sui banchi delle pescherie i prezzi salgono alle stelle".

LA PROTESTA DEI TIR
 

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blocco dei pescatori a Salerno, protesta contro il "caro benzina"

SalernoToday è in caricamento