rotate-mobile
Cronaca

Sciopero trasporti Salerno, sit - in di protesta alla regione

Adesione del 100% allo sciopero da parte dei dipendenti del Cstp: sit - in di protesta sotto la sede della regione Campania convocato da diverse sigle sindacali

Sciopero dei trasporti, è stata quasi del 100%, secondo quanto si apprende dall'ANSA, l'adesione da parte dei dipendenti del Cstp di Salerno. I dipendenti di Metronapoli hanno aderito per il 90%. I dati sono stati riferiti dalla Filt Cgil Campania. Nei pressi della sede della regione Campania il sindacato Filt Cgil, insieme a Fit Cisl, Uilt, Faisa Cisal e Uglt, ha promosso un sit - in per sollecitare un incontro con il presidente della giunta regionale Stefano Caldoro. Lo sciopero, promosso da Cgil Cisl e Uil, è stato proclamato con l'obiettivo di scongiurare i tagli al trasporto pubblico e a quello ferroviario. Disagi ovviamente per gli utenti del Cstp, che hanno già patito disagi nei giorni scorsi a causa della precaria situazione del consorzio. I dipendenti dell'azienda salernitana si erano addirittura scusati per i disagi, pur non essendo direttamente responsabili.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero trasporti Salerno, sit - in di protesta alla regione

SalernoToday è in caricamento