Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Salerno, sciopero del trasporto pubblico locale per il 2 ottobre 2012

L'agitazione durerà 24 ore secondo modalità territoriali ed è stata proclamata dai sindacati di categoria a sostegno della vertenza per il rinnovo del CCNL del trasporto pubblico

Uno sciopero di 24 ore nel trasporto pubblico locale è stato proclamato per il 2 ottobre dalle segreterie dei sindacati di categoria FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, UGL Trasporti e FAISA-CISAL. A darne notizia anche il ministero delle infrastrutture e dei trasporti sul suo sito ufficiale. Lo sciopero, come riferito sia dai sindacati che dal MIT, si svolgerà secondo modalità territoriali. L'agitazione, come spiegato dai sindacati, sarà a sostegno della vertenza del rinnovo del CCNL - contratto nazionale del trasporto pubblico. Anche Salerno e provincia, tra l'altro già provate dalla crisi tutta locale del trasporto pubblico, potranno risentire dei disagi causati dallo sciopero, le cui modalità saranno rese note successivamente.

SCIOPERO CSTP - In una nota l'azienda informa che, in occasione dello sciopero di martedì 2 ottobre, nel rispetto delle norme di legge il servizio sarà garantito nelle seguenti fasce orarie: dalle 6.30 alle 9 e dalle 13 alle 16.30. Nel dettaglio, riferisce l'azienda, verranno garantite, nella fascia mattutina: 1) tutte le corse urbane che iniziano a partire dalle 6.30 e terminano non oltre 20' dopo le 9.00; 2) tutte le corse extraurbane che iniziano a partire dalle 6.30 e terminano non oltre 50' dopo le 9.00.

Per quanto riguarda la fascia pomeridiana, verranno garantite: 1) tutte le corse urbane che iniziano a partire dalle 13.00 e terminano non oltre 20' dopo le ore 16.30; 2) tutte le corse extraurbane che iniziano a partire dalle 13 e terminano non oltre 50' dopo le 16.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, sciopero del trasporto pubblico locale per il 2 ottobre 2012

SalernoToday è in caricamento