rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Sala Abbagnano

Scipparono due anziane a Sala Abbagnano: un arresto

I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di arresti domiciliari a causa di un pregiudicato salernitano mentre il suo complice, incensurato, è indagato in stato di libertà. I due sono accusati di rapina aggravata in concorso

Si erano resi responsabili di uno scippo ai danni di due anziane lo scorso 3 novembre nei pressi della chiesa di San Felice in Felline a Sala Abbagnano e con questa accusa sono stati fermati dai carabinieri della compagnia di Salerno, agli ordini del capitano Enrico Calandro.

I militari, nella serata di ieri, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno su richiesta della locale procura della Repubblica, a carico di T. A., 18 anni, salernitano, pregiudicato, ritenuto responsabile di rapina aggravata in concorso con M. V., 19 anni, incensurato, che risulta invece indagato in stato di libertà.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri nelle indagini i due, lo scorso 3 novembre, intorno alle 18, in sella ad uno scooter e a volto scoperto, scipparono le borse a due anziane salernitane di 88 e 77 anni che erano appena uscite dalla chiesa situata nella zona di Sala Abbagnano: M. V. guidava lo scooter mentre a scippare le donne è stato T. A.: in quella circostanza le due anziane caddero a terra riportando alcune contusioni. Sono state proprio le due donne a riconoscere in fotografia i due scippatori.

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scipparono due anziane a Sala Abbagnano: un arresto

SalernoToday è in caricamento