menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I mercatini

I mercatini

Panico sul lungomare: scompare una bimba, ritrovata dalla Polizia

I genitori, non vedendo la figlioletta, hanno cercato di rintracciarla tra l’enorme folla di persone che ogni weekend visita la città di Salerno senza riuscirci e, in preda al panico, hanno chiamato il numero di emergenza “113”

Attimi di tensione al centro di Salerno, ieri pomeriggio, che si sono conclusi per fortuna con un lieto fine. La sezione volanti della Questura di Salerno ha ritrovato una bambina di 6 anni, di nazionalità americana che si era allontanata inavvertitamente dai genitori mentre stavano visitando i mercatini di Natale e le Luci d’artista sul lungomare Trieste di Salerno, all’altezza del teatro dei burattini.

I genitori, non vedendo la figlioletta, hanno cercato di rintracciarla tra l’enorme folla di persone che ogni weekend visita la città di Salerno senza riuscirci e, in preda al panico, hanno chiamato il numero di emergenza “113” per chiedere aiuto. Subito sul posto un equipaggio delle volanti e la sala operativa ha fornito la descrizione dei tratti somatici e dell’abbigliamento della bambina a tutte le pattuglie delle forze dell’ordine in servizio. In una decina di minuti i poliziotti della volante hanno rintracciato la bambina che piangeva e che corrispondeva alla descrizione nei pressi di Piazza della Concordia, sono intervenuti avvicinandola e rincuorandola ed hanno chiamato al cellulare il padre, un militare in servizio presso una base Usa in provincia di Caserta, per avvisarlo del ritrovamento. Gli agenti hanno accompagnato la piccola dai genitori riconsegnandola loro e permettendogli così di riabbracciarla, tra la gioia del papà e della mamma e di un nutrito numero di cittadini salernitani che si stavano adoperando per rincuorare la coppia e aiutarla nelle ricerche.

Sempre nel pomeriggio di ieri, durante i controlli contro l'accattonaggio in Piazza Vittorio Veneto, sul Corso Garibaldi e sul lungomare fino a Piazza della Concordia, nonché nella zona orientale della città di Salerno, gli agenti, nei pressi della stazione ferroviaria, hanno denunciato tre cittadini romeni, rispettivamente di 43, 37 e 36 anni, inosservanti del foglio di via obbligatorio emesso nei loro confronti dal Questore di Salerno con divieto di far ritorno a Salerno per tre anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento