Scomparso dal 1° giugno insieme ad un'amica: Emanuele sta bene

A rilanciare l'appello a mezzo social dello zio, Francesco Galdi, anche il parroco Luigi Pierri

Tutti con il fiato sospeso, fino al primissimo pomeriggio di oggi, a Capriglia: da due giorni si sono perse le tracce di Emanuele Giella, ragazzino scomparso insieme ad una amica. A rilanciare l'appello a mezzo social dello zio, Francesco Galdi, anche il parroco Luigi Pierri. Il giovane l'ultima volta è stato visto a Fuorni in compagnia di una ragazzina.

L'appello dello zio

Se riuscite a riconoscerlo contattatemi in privato, grazie. Si chiama Emanuele Giella, abita a Capriglia frazione di Pellezzano: non si hanno più notizie da lunedì primo giugno alle ore 20:30.

Del primissimo pomeriggio la buona notizia: il ragazzino si è messo in contatto con la famiglia, assicurando di stare bene. Sospiro di sollievo, dunque, perchè il peggio è stato scongiurato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento