rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Nocera Inferiore

Nocera Inferiore, scontri Chieti - Paganese: due arresti

I carabinieri hanno tratto in arresto due fratelli ritenuti responsabili, tra gli altri, degli scontri tra i militari ed un gruppo di facinorosi nella zona di Santa Chiara a Nocera Inferiore

Due fratelli sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile del reparto territoriale di Nocera Inferiore (agli ordini del tenente colonnello Gianfilippo Simoniello) relativamente agli scontri verificatisi nella zona di Santa Chiara, domenica sera, a Nocera Inferiore, tra un gruppo di facinorosi (probabilmente tifosi della Nocerina) e i carabinieri.

Si tratta di C. S. 24 anni e C. A. 22 anni. I due sono accusati, si legge in una nota dei carabinieri, di lancio di materiale pericoloso, violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Sono stati fermati in "flagranza di reato differita". I due avevano trovato "riparo" presso l'abitazione di un parente a Roccapiemonte. I due sono stati fermati e posti a disposizione dell'autorità giudiziaria. Proseguono le indagini dei carabinieri per risalire agli altri responsabili degli scontri. 

 

 

 

 

 

 

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera Inferiore, scontri Chieti - Paganese: due arresti

SalernoToday è in caricamento