rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Pagani

Scontri tra Paganese-Casertana, il ministro Piantedosi: "Per tifosi violenti sanzioni adeguate, al vaglio tutte le misure"

Il capo del Viminale conferma la linea dura contro i tifosi che, ieri, hanno dato alle fiamme un autobus e finanche un'abitazione prima della partita

Per quanto riguarda gli scontri avvenuti ieri a Pagani "discuteremo le sanzioni con il capo della polizia e con gli organismi del Viminale. Le sanzioni saranno adeguate alla gravita' di questi episodi, che dimostrano un modo di vivere lo sport in maniera diversa da quella che noi immaginiamo". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, a margine all'inaugurazione della Palestra della Legalità dell'Opera Don Giustino, nel quartiere San Basilio, a Roma.

La linea dura

Per contrastare episodi così violenti "nulla può bastare di per sè. Il daspo e tutti gli strumenti sanzionatori sono previsti dalla legge e sono necessari, devono essere tenuti in considerazione", ha concluso Piantedosi. In mattina, il sindaco di Pagani Raffaele Maria De Prisco ha incontrato il Questore e il Prefetto di Salerno per discutere degli scontri di ieri e degli eventuali risarcimenti da parte dei paganesi nei confronti dei casertani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri tra Paganese-Casertana, il ministro Piantedosi: "Per tifosi violenti sanzioni adeguate, al vaglio tutte le misure"

SalernoToday è in caricamento