rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Pagani

Botte tra ultras in autostrada dopo la partita Avellino-Paganese: 22 indagati

Parallelamente ci saranno i procedimenti amministrativi per il daspo alle persone coinvolte

Devastarono auto, aggredirono persone, seminarono il panico lungo il raccordo autostradale Avellino-Salerno, all'altezza dell'uscita di Montoro. Sono 22 le persone indagate per gli scontri che seguirono la gara di campionato di serie C Avellino-Paganese, disputata il 24 ottobre scorso. Le indagini condotte dalla digos della questura di Avellino hanno portato all'identificazione di 16 tifosi di Pagani e di sei avellinesi.

L'inchiesta

Degli scontri furono testimoni involontari e terrorizzati numerosi automobilisti che si trovarono in coda lungo il raccordo autostradale, mentre alcuni facinorosi, armati di spranghe e bastoni al danneggiamento di alcune auto della tifoseria avversaria e al ferimento di una persona. Per la procura della Repubblica di Avellino sono indagati per danneggiamento, lesioni e blocco stradale. Parallelamente ci saranno i procedimenti amministrativi per il daspo alle persone coinvolte. Ma si tratta di una prima ricostruzione, avvenuta attraverso i video diffusi poi sui social e le testimonianze di alcuni presenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte tra ultras in autostrada dopo la partita Avellino-Paganese: 22 indagati

SalernoToday è in caricamento