menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maiese - foto Facebook

Maiese - foto Facebook

Scontro di gioco in campo, calciatore salvato dal padre

Emanuel Maiese, giovane 22enne di Omignano Scalo è stato colpito da un altro giocatore durante un torneo di Calcio a 5, subendo un forte trauma alla zona occipitale

Ha rischiato la vita dopo uno scontro di gioco durante una partita di calcio: Emanuel Maiese, giovane 22enne di Omignano Scalo è stato colpito da un altro giocatore durante un torneo di Calcio a 5, subendo un forte trauma alla zona occipitale. L’ex attaccante della Gelbison è stato salvato grazie all’intervento del suo papà, in quel momento sugli spalti che si è cimentato sul campo prima dell’arrivo dei soccorsi.

L’uomo infatti ha praticato una manovra rianimativa in attesa dell’ambulanza che in seguito ha condotto il 22enne all’ospedale di Vallo.  "Grazie alla prontezza di mio padre e all'aiuto di tutti sono ancora vivo - ha scritto su un commento su Facebook il ragazzo - Il calcio lo sapete meglio di me è anche questo, però grazie a Dio è andato tutto per il verso giusto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento