Scossa di terremoto tra le province di Salerno e Potenza: nessun danno

Il movimento tellurico si è verificato ad una profondità di 11 km ed è stato localizzato a 50 km a est di Battipaglia

Paura, alle 6.08 di questa mattina, tra le province di Salerno e Potenza, dov’è stata registrata una lieve scossa di terremoto di magnitudo 1.9 sulla Scala Richter a circa 2 km a nord ovest da Atena Lucana, nel Vallo di Diano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I comuni coinvolti

Il movimento tellurico si è verificato ad una profondità di 11 km ed è stato localizzato a 50 km a est di Battipaglia. I comuni rientranti nella “zona rossa” sono: Atena Lucana; Sant’Arsenio; San Pietro al Tanagro; Polla; Brienza (Pz); Sant’Angelo Le Fratte (Pz); San Rufo; Sala Consilina. Vista la lieve entità non risultano danni a cose o persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento