rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Covid a scuola, protestano i genitori a Matierno: "Intervengano l'Asl e il Comune"

Una portavoce delle mamme ha avuto colloqui con lo staff del sindaco e con il dipartimento di prevenzione. Le istituzioni hanno chiesto al dirigente scolastico una relazione dettagliata. Segnalazione anche da parte dei genitori della scuola Vicinanza

"I nostri figli sono a casa da lunedì scorso, inoperosi. Non svolgono didattica a distanza". Protestano i genitori degli alunni che frequentano l'Istituto Comprensivo San Tommaso d'Aquino, plesso di Matierno. Hanno deciso di non accompagnare i propri figli a scuola, "perché la salute va salvaguardata quanto l'istruzione".

Parla l'assessore Avossa

I dettagli

"Ci sono stati contagi in terza media - spiega la portavoce delle mamme - e anche in seconda è stato registrato, nelle ultime ore, un caso di Covid. Attendiamo risposte, vogliamo certezze. Al momento, solo una classe svolge didattica a distanza". La portavoce ha avuto colloqui con lo staff del sindaco e con il dipartimento di prevenzione dell'Asl. Le istituzioni hanno chiesto al dirigente scolastico una relazione dettagliata per l'osservazione del contesto epidemiologico, prima di disporre una eventuale (riflessioni in corso) chiusura temporanea dell'Istituto, a scopo prudenziale, com'è accaduto per la Scuola Calcedonia.

L'attesa

I genitori hanno già inviato una lettera al Comune di Salerno, al Prefetto ed al consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. Chiedono l'mmediata chiusura dell'edificio scolastico e la riattivazione della didattica a distanza. "Attendiamo risposte ad horas - incalzano - perché lunedì mattina suonerà la campanella e dobbiamo capire in che modo procedere. Riteniamo in questo momento la didattica a distanza una soluzione che consenta di rispettare il diritto all'istruzione e tutelare il diritto alla salute, soprattutto in queste ore di nuova impennata dei contagi tra i banchi di scuola. Attendiamo anche le decisioni del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca".

Scuola Vicinanza

In ottemperanza al protocollo, la Scuola Vicinanza procede con una sanificazione: è stato rilevato un caso di positività al Covid. I genitori hanno contattato la nostra redazione. Sono preoccupati e dubbiosi: chiedono per quale motivo sia stata messa in quarantena solo una classe e perché soprattutto la classe dov'è stato rilevato Covid rientrerà subito in presenza (fatta eccezione per la persona contagiata) al termine della sanficazione. La nostra redazione ha contattato la Scuola Vicinanza ma non è stato possibile, al momento, approfondire l'argomento con il dirigente scolastico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid a scuola, protestano i genitori a Matierno: "Intervengano l'Asl e il Comune"

SalernoToday è in caricamento