menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola: dad prorogata a Giffoni, a Nocera si continua in presenza ma le famiglie hanno paura

Attualmente, a Giffoni Sei Casali, risultano 16 positivi al Covid-19 tra la popolazione scolastica per un totale di 50 sull’intero territorio comunale

Restano sospese fino al 26 febbraio le attività scolastiche in presenza, a Giffoni Sei Casali. Il sindaco Francesco Munno ha ritenuto necessaria la decisione a seguito "della comunicazione pervenuta direttamente al sottoscritto diramata sulla piattaforma Regionale dalla quale risulta che il nostro Comune supera la percentuale media regionale per quanto riguarda la soglia di incidenza dei nuovi positivi nel periodo dal 1 al 7 febbraio e, contestualmente, indica tra le misure di contenimento anche la sospensione delle lezioni in presenza".  Attualmente risultano 16 positivi al Covid-19 tra la popolazione scolastica per un totale di 50 sull’intero territorio comunale. " Ho appena effettuato un sopralluogo, unitamente al Comandante della Polizia Municipale, presso tutti gli esercizi commerciali dove maggiormente si può creare assembramento, per informare i gestori della situazione attuale ed invitarli a rispettare tutte le regole e tutte le norme di comportamento. -continua il primo cittadino - Se da lunedì i dati sulla diffusione del virus non accenneranno a diminuire, sarò costretto a emanare ulteriori misure di contenimento.  Chiedo la massima collaborazione a ciascuno di voi, perché solo dalle nostre azioni responsabili possiamo raggiungere il risultato finale che tutti auspichiamo, la sconfitta del Covid-19”.

La situazione a Nocera Inferiore

Si è tenuta stamattina una riunione di coordinamento di Protezione Civile, a Nocera Inferiore, alla quale hanno partecipato i Dirigenti di tutti gli istituti scolastici presenti sul territorio comunale. Il confronto si è svolto con i dati forniti dal Distretto di Prevenzione collettiva dell'ASL di Salerno e dai singoli Dirigenti . Il sindaco, quale autorità sanitaria locale  non ha ritenuto necessario ,allo stato dei dati registrati stamattina e dopo attenta analisi dello scenario epidemiologico riscontrato sulla popolazione scolastica, adottare misure più ristrettive o disporre chiusura generalizzata dei plessi scolastici. Restano attenzionate le situazioni emerse al quarto Istituto Comprensivo e al Liceo scientifico Sensale. È anche emerso dai riscontri dei Dirigenti scolastici, un sentimento di preoccupazione dei genitori, i quali per paura trattengono i figli a casa e dunque non è possibile garantire loro l'istruzione scolastica non potendo attivare la Dad in maniera discrezionale. Il Sindaco su questo preoccupante dato emerso informerà le competenti autorità.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento