menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid a scuola, alunni e personale in quarantena al liceo da Vinci-Genovesi: parla il preside

Il dirigente Nicola Annunziata ha disposto, su indicazione dell'Asl la quarantena per due tecnici di laboratorio e due alunni. Gruppi di studenti, a scopo prudenziale, hanno deciso di non entrare in classe. Scuola Alemagna, la preside: "Non sono interessata alle interviste"

Il Covid non arretra, soprattutto tra i banchi di scuola: risultano contagiati alcuni alunni e due tecnici di laboratorio, al "Da Vinci-Genovesi" di Salerno. Il dirigente scolastico, professore Nicola Annunziata, ha applicato quanto prevede il protocollo, su disposizione dell'Asl: quarantena per i dipendenti e "quarantena per le due mezze classi, nella parte che riguarda il Da Vinci - aggiunge - dove risulti un contatto diretto". Mezze classi, perché al "Da Vinci-Genovesi" è in corso la turnazione: cinquanta per cento degli studenti a casa e l'altra porzione in presenza.

I dettagli

"Arrivata la comunicazione dell'Asl - prosegue il dirigente scolastico - abbiamo provveduto a mettere in quarantena uno dei dipendenti della scuola. L'altro era già a casa e non era entrato in contatto con colleghi, docenti, studenti". Il timore dei contagi c'è, inutile nasconderlo. Non a caso, oggi, gruppi di studenti a scopo prudenziale hanno deciso di non fare ingresso a scuola: "Ci sono gruppi di studenti che, a macchia di leopardo, hanno preferito non entrare - conferma Annunziata - Ci sono meno alunni di quelli che dovevano essere presenti. La gente è preoccupata. Adesso ci troviamo in un contesto molto complicato: non tutti sono favorevoli alla didattica a distanza, il Tar di recente si è pronunciato sull'ordinanza del presidente della Regione Campania".

Lo scenario

"La nota del 31 gennaio, firmata dal direttore generale dell'Usr Campania - ancora Annunziata - ribadisce che la didattica a distanza deve essere concessa solo in casi particolari. Rientrano nella casistica i contagiati Covid ed i lavoratori o studenti fragili oppure a propria volta in contatto con persone fragili. Nel nostro caso, ci sono circa 70 casi di dad per fragilità".

No comment

Riguardo la scuola elementare Carlo Alberto Alemagna, giungono segnalazioni da parte dei genitori: questionari e modulistica inviati alle famiglie. Il dirigente scolastico, contattato dalla nostra redazione, non conferma né smentisce. Non è stato possibile verificarlo: "Non sono interessata ad essere intervistata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento