Vento e gelo, scuole e cimiteri chiusi in provincia di Salerno: la mappa

Alcuni primi cittadini hanno deciso di disporre la chiusura di scuole e istituti scolastici per la giornata di domani. Controlli anche nei cimiteri. Nella città di Salerno tutto regolare

Dopo la proroga dell’allerta meteo da parte della Protezione Civile, alcuni comuni della provincia di Salerno stanno deliberato la chiusura delle scuole per l’emergenza gelo. In particolare, studenti di ogni ordine e grado, resteranno a casa domani (lunedì 25 febbraio 2019) nei comuni di Nocera Superiore. Castel San Giorgio, Roccapiemonte, Sarno, Siano (solo scuola materna di via Botta). 

I casi

A Nocera Superiore, in particolare, il sindaco Giovanni Maria Cuofano ha disposto una serie di opportune verifiche sia sull’intero territorio cittadino che negli istituti scolastici. Già da stamane una task-force di monitoraggio – guidata dal sindaco, dal vice comandante della polizia locale Pasquale Attanasio e dal responsabile della protezione civile Antonio Ardolino – ha effettuato sopralluoghi sul territorio comunale con interventi di messa in sicurezza preventiva sia al cimitero comunale che in altri punti della città colpiti dalle raffiche.Anche nella giornata di domani saranno effettuati sopralluoghi in tutte le aree e gli spazi pubblici dove insistono alberature di grosso fusto e cartellonistica stradale.

 Controlli simili sono stati predisposti anche dalla prima cittadina di Castel San Giorgio Paola Lanzara nelle scuole e nel cimitero, che riaprirà ai visitatori appena concluso il sopralluogo da parte dei tecnici per garantire la sicurezza ai parenti dei defunti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento