menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alunni al gelo e problemi di viabilità: molte scuole deserte anche oggi

A Matierno, per esempio, la maggioranza dei bambini delle scuole elementari e medie non si sono recati a scuola: "I termosifoni in classe non funzionano: non possiamo ammalarci"

Dopo la chiusura delle scuole di lunedì, per il gelo in diversi comuni del salernitano, gli alunni sono tornati tra i banchi. Ma, in realtà, non tutti: numerosi, infatti, gli studenti del territorio che hanno scelto di restare a casa, per evitare di ammalarsi per il gran freddo, a causa di impianti di riscaldamento non sempre ben funzionanti nelle strutture scolastiche. A Matierno, per esempio, la maggioranza dei bambini delle scuole elementari e medie non si sono recati a scuola: "I termosifoni in classe non funzionano: non possiamo ammalarci", hanno spiegato i ragazzini. Quello dell'istituto comprensivo di Matierno, non è, peraltro, un caso isolato in città.

Spostandoci in provincia, ad Agropoli, presso il liceo “Alfonso Gatto”, le aule erano semideserte: necessario, secondo gli alunni, mantenere l’impianto di riscaldamento attivo per più ore, in modo da consentire alla struttura di godere di temperature adeguate. Stessa situazione per i liceali di Capaccio Paestum. Intanto, in varie scuole del Cilento e Vallo di Diano, la chiusura delle scuole è stata prorogata anche per oggi. Non solo il freddo in aula ha impedito la ripresa delle lezioni: per molti studenti esistono anche problemi di viabilità nel raggiungere gli istituti. Insomma, la situazione è decisamente critica e potrebbe restare tale per i prossimi giorni.



 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento