rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca

Sebastian e Bello tornano a Torrione, ma il giovane necessita di cure ospedaliere: urge uno stallo per il suo Labrador

Una residente di Torrione: "Aveva difficoltà a respirare, la mano in petto e giramenti di testa (a quanto mi ha riferito un commerciante ha problemi ai polmoni). Ovviamente sono stata un po' con lui e ho cercato di aiutarlo"

Sono tornati a Torrione, Sebastian e Bello, alias il giovane giramondo con i rasta e il suo Labrador che, nei mesi scorsi, già ricevettero aiuti e supporto dai residenti del quartiere e non solo, attraverso una catena di solidarietà che si diffuse tramite i social. Il ragazzo che aveva ripreso il suo viaggio, ora è rispuntato a Salerno, ma purtroppo non in buone condizioni di salute. A lanciare l'allarme una utente del gruppo Facebook "Sei di Torrione se...Enzo Carrella": "È tornato a Torrione il ragazzo biondo con i rasta che era qui lo scorso inverno (sicuramente qualcuno si ricorda di lui) - scrive la salernitana- Oggi l'ho visto visibilmente star male. Aveva difficoltà a respirare, la mano in petto e giramenti di testa (a quanto mi ha riferito un commerciante ha problemi ai polmoni). Ovviamente sono stata un po' con lui e ho cercato di aiutarlo, come devo dire hanno fatto e stanno continuando tuttora a fare i signori che hanno il bar sotto il "centro commerciale" (dov'è la farmacia Vairo). Non ha voluto chiamare l'ambulanza perché ha questo cagnolone e non vuole finisca in canile (con la conseguenza che probabilmente non gli verrebbe più ridato)". 

L'appello

Dunque, dal gruppo Facebook degli abitanti di Torrione parte un nuovo appello: "Volevo solo rivolgervi un piccolo appello e chiedervi di aiutarlo, se potete, nel possibile. Non parlo di soldi, anche di un piatto di pasta caldo o una manciata di croccanti per il cane. Io stessa oggi pomeriggio mi recherò a fare un po' di spesa per loro due e gli porterò dei panni più adatti alla stagione autunnale/invernale che sta giungendo". Intanto, rapidamente il messaggio è stato ripostato in vari gruppi social e in tanti si stanno mobilitando per trovare uno stallo per Bello, durante il periodo di degenza che probabilmente dovrà affrontare il suo proprietario. Da messaggi e commenti sembra che un'associazione abbia già offerto disponibilità per accogliere l'amico di zampa durante una eventuale visita medica alla quale si sottoporrà Sebastian: l'auspicio è che, anche questa volta, il cuore grande dei salernitani darà una mano al giovane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sebastian e Bello tornano a Torrione, ma il giovane necessita di cure ospedaliere: urge uno stallo per il suo Labrador

SalernoToday è in caricamento