rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Renato de Martino

Senologia, scoppia il caso sulla collocazione del reparto

Il segretario Cisl Buono:" L'Asl, senza alcun aggravio di spesa, ha la possibilità di fornire il servizio tanto nell'attuale sede di via De Martino che nella struttura polifunzionale della zona orientale"

Senologia, scontro sulla collocazione del reparto. A scendere in campo è il segretario generale della Cisl Ust Matteo Buono: " L'Asl, senza alcun aggravio di spesa, ha la possibilità di fornire il servizio di Senologia tanto nell'attuale sede di via De Martino che nella struttura polifunzionale della zona orientale. E' per questa ragione che, con una lettera inviata al manager dell'Asl, al sindaco del Comune di Salerno ed al presidente della Commissione Consiliare per i Servizi Sociali, la Cisl Ust ha chiesto che vengano garantiti entrambi i punti di assistenza che rappresentano servizi fondamentali per la cittadinanza."

"L'Asl - prosegue Buono- in questo momento nella sede del centro della zona orientale ha già pronto e disponibile un macchinario in grado di funzionare per il servizio di Senologia. A questo bisogna aggiungere che una Unità Lavorativa, abilitata a tale tipo di attività, è stata trasferita, proprio di recente, dall'ospedale di Battipaglia al servizio Asl. Nessun aumento della spesa sanitaria, dunque. Anzi. L'unità di via De Martino, nell'arco di un anno, riesce ad effettuare oltre 3.500

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senologia, scoppia il caso sulla collocazione del reparto

SalernoToday è in caricamento