"Senso" e stile si fondono: nasce la linea #Message, appuntamento alla Fiera del Crocifisso Ritrovato

Shopper, magliette ed agendine con frasi poetiche o "aforismi da indossare": questi alcuni dei prodotti artigianali realizzati dalla cooperativa Galahad con il patrocinio del Comune e in collaborazione con Claai e Artigiani Solidali

Una delle magliette

Magliette, shopper, accessori ed agendine, con frasi poetiche o "aforismi da indossare": sono questi i prodotti artigianali della linea #Message, frutto del laboratorio creativo-sartoriale del Centro per la Legalità di Salerno, sito presso il Centro di Aggregazione di Matierno. La cooperativa sociale Galahad, accogliendo le richieste di aiuto di numerosi giovani italiani e minori stranieri non accompagnati, ha studiato per loro dei percorsi di accompagnamento e orientamento al lavoro e alla formazione professionalizzante. I volontari della cooperativa, dunque, mirando a promuovere i talenti dei ragazzi, hanno avviato un laboratorio creativo-sartoriale, in collaborazione con Artigiani Solidali, con la Claai e con il patrocinio del Comune di Salerno, in cui, settimanalmente, i giovani utenti acquisiscono metodi e tecniche dell’arte della sartoria, nonchè elementi  utili per l’artigianato ed in futuro spendibili per cogliere opportunità lavorative.

I prodotti

Dal lavoro dei ragazzi del Centro per la Legalità, è nata una linea originale di  prodotti artigianali, caratterizzati da “messaggi” lanciati attraverso aforismi, versi di poesia o detti popolari, con  tanto di decorazione a mano, denominata, non a caso, linea #Message. Incantevoli, i prodotti realizzati che verranno proposti al pubblico, per la prima volta, in occasione della Fiera del Crocifisso Ritrovato che animerà il centro storico di Salerno dal 28 aprile al  1° maggio. Presso uno stand sito dinanzi al Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana, dunque, verranno esposti i graziosi lavori: in cambio di un contributo, interamente devoluto ai giovanissimi artefici della #linea Message, sarà possibile avere maglie, borse e agendine "portatrici" di significativi messaggi che riempiono di senso e stile i prodotti artigianali.

I ringraziamenti

"Un ringraziamento di cuore va all'assessorato alle Politiche Sociali di Salerno e alla Claai e ad Artigiani Solidali, per aver abbracciato il nostro progetto, studiato ad hoc per i ragazzi del Centro per la Legalità, nonchè alla Bottega San Lazzaro, in particolare a Chiara Natella, per la disponibilità e la sensibilità nell'offrirci l'opportunità di lanciare la linea #Message in occasione della storica Fiera del Crocifisso Ritrovato - ha osservato il presidente della cooperativa Sociale Galahad, la giornalista Marilia Parente - Crediamo nelle capacità e nella volontà dei giovani utenti che, seppur a volte con difficoltà, sognano di mettersi in gioco e di dare il meglio di loro. Offriamo, pertanto, la possibilità di acquisire competenze artigianali spendibili in futuro nel mondo del lavoro, in un momento non roseo per l'occupazione giovanile che spesso porta allo scoraggiamento o, peggio, a seguire strade sbagliate. Anche nell'ottica della promozione e della tutela della legalità, quindi, i giovani del Centro si cimentano in lavori virtuosi finalizzati alla realizzazione di prodotti davvero originali e di qualità. Se si mira al bello e al giusto, siamo certi, non potrà che sbocciare qualcosa di buono per tutta la comunità".


 

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Mare sporco a Salerno: denunce e proteste dei cittadini

  • Sette cartomanti in poche centinaia di metri: nuova "invasione" sul lungomare

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Incidente a Giovi: è morta Eleonora, l'amica della famiglia Scannapieco

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Incidente a Giovi: ecco le condizioni di salute dei quattro feriti

Torna su
SalernoToday è in caricamento