Doppio senso in via Croce, De Maio: "Gli svantaggi risultano superiori ai vantaggi"

De Maio, poi, torna a parlare degli "Edifici Mondo", a seguito della discussione avuta con il consigliere comunale Gianpaolo Lambiase, il quale sostiene che l'ex carcere non sia in realtà proprietà del Comune

Riflettori puntati sul doppio senso di circolazione in via Croce. Mentre si susseguono notizie in merito ai pareri favorevoli e contrari sul piano mobilità, l'assessore all'Urbanistica Mimmo De Maio, fa chiarezza: "Il 22 novembre scadranno i termini per le osservazioni sul caso: attendiamo questa fase per poter valutare la situazione e prendere una decisione. Al momento, dagli studi portati avanti dall'Unisa, gli svantaggi sarebbero superiori ai vantaggi".

Gli edifici mondo

De Maio, poi, torna a parlare degli Edifici Mondo (ex conventi di San Giacomo, San Pietro a Maiella e San Francesco - ex carcere ndr), a seguito della discussione avuta con il consigliere comunale Gianpaolo Lambiase, il quale sostiene che l'ex carcere non sia in realtà proprietà del Comune. "La proprietà dell'immobile trae origine dall'atto di compravendita tra il Demanio e il Comune: nel 2000 ci fu un atto integrativo, in cui in una clausola sanciva i motivi per determinare la decadenza di questo contratto, limitando l'utilizzo dell'immobile a funzioni sociali per l'infanzia e la vecchiaia. Nel 2019 si ribadisce che può essere solo il Demanio a far cadere la titolarità di Palazzo di Città sulla struttura: noi abbiamo ancora la piena disponibilità dell'immobile attualmente e abbiamo avviato un tavolo tecnico, per il suo rilancio. Inoltre, negli anni è cambiata anche la situazione sulle funzioni del contenitore che adesso può puntare anche ad attività di tipo produttivo, nell'ottica del riuso del patrimonio culturale abbandonato", ha concluso De Maio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Coronavirus, due ragazze cilentane in quarantena

  • Lutto a Castellabate, muore il maresciallo dei vigili Vincenzo Cilento

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Caso sospetto di Coronavirus a Salerno: esito negativo ai test

Torna su
SalernoToday è in caricamento