rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

La Corte dei Conti assolve il Consorzio Artigianfidi

Con la sentenza del 6 febbraio 2020 i giudici hanno definito il Giudizio di responsabilità iscritto al n. 71028 R.G. con esito vittorioso per il Consorzio e con condanna del Ministero dell’Economia al pagamento di spese e competenze di Giudizio

I giudici contabili il 6 febbraio 2020 hanno definito il Giudizio di responsabilità iscritto al n. 71028 R.G. con esito vittorioso per il Consorzio Artigianfidi con condanna del Ministero dell’Economia e delle Finanze al pagamento di spese e competenze di Giudizio. La sezione giurisdizionale per la Regione Campania ha dichiarato l’inammissibilità dell’atto di citazione nei confronti di Artigianfidi Consorzio Artigiano di Garanzia Fidi Soc-Coop.A.r.L – in liquidazione; ha rigettato la domanda risarcitoria rivolta avverso i restanti convenuti, liquidando in favore del solo convenuto costituito Ernesto Rossi e a carico del Ministero dell’Economia e delle Finanze l’ammontare degli onorari e dei diritti di difesa nella misura complessiva di 3 mila euro, oltre alle spese generali nella misura del 5%, Iva e CPA come per legge; ha dichiarato l’inefficacia del sequestro conservativo autorizzato con provvedimento del Presidente della Sezione giurisdizionale in data 8 maggio 2018, e confermato parzialmente dal Giudice designato con ordinanza n.157 del 2018. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Corte dei Conti assolve il Consorzio Artigianfidi

SalernoToday è in caricamento