menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della conferenza

Un momento della conferenza

Diportisti, Codacons, Capitaneria e Pontile Ventura: le sentinelle del mare

Parte la campagna di “sentinelle del mare”: l'avvocato Matteo Marchetti, vice segretario nazionale del Codacons, ha reso note le denunce appena presentate alla Procura della Repubblica di Salerno per disastro ambientale

Il titolare del “Pontile Ventura”, questa mattina, ha annunciato la propria disponibilità a distribuire a tutti i diportisti il modulo approntato in collaborazione con il Codacons, con cui è possibile denunciare tutto ciò che in mare non va bene. Parte, dunque, la campagna di “sentinelle del mare”: l'avvocato Matteo Marchetti, vice segretario nazionale del Codacons, ha reso note le denunce appena presentate alla Procura della Repubblica di Salerno per disastro ambientale. La prima inoltrata in seguito alla conoscenza dei video girati dai subacquei del GOSUB, che hanno dimostrato come gli scarichi abusivi al largo di Furore e di Maiori stiano soffocando i fondali del mare. Mentre la seconda è stata presentata per il disastro avvenuto in località Marmorata a Minori, i primi giorni di giugno.  

Antonio Bonito, presente per delega del Comandante del Porto ha poi ricordato l’impegno a 360° della Capitaneria di Porto che ha messo in campo tre nuclei speciali dai sub ad esperti biologi ed ai velivoli del corpo, destinati a controlli  severi. L’impegno della Capitaneria è, quindi, massimo per la tutela dell’ambiente marino e per la sicurezza della navigazione e della balneazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento