menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Finanza

Finanza

San Vito di Eboli: scattano i sigilli per un'azienda bufalina

I finanzieri hanno trovato diversi immobili realizzati in assenza dei necessari permessi di costruzione

Sigilli ad un'azienda bufalina di San Vito di Eboli. Nell’ambito di una vasta attività d’indagine disposta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, infatti, i finanzieri, insieme agli agenti della sezione di Polizia Giudiziaria del Corpo Forestale dello Stato, hanno sottoposto a sequestro parte di un’azienda agricola, nella quale diversi immobili erano stati realizzati in assenza dei necessari permessi per costruire. 

Per il reato di abuso edilizio, dunque, è scattato il sequestro delle strutture, fra cui diverse varie tettoie di copertura, due sale per la mungitura, una stalla, diverse vasche in cemento per il contenimento dei liquami, tutte ad uso dell’attività dell’azienda. Denunciato, quindi, il responsabile, mentre proseguiranno nelle prossime settimane le indagini sviluppate anche mediante l’impiego degli elicotteri della Guardia di Finanza di Napoli e di sofisticate strumentazioni di telerilevamento fornite dal laboratorio di Ingegneria Ambientale Forense dell’Università Parthenope.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento