rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Battipaglia

Battipaglia, sequestrate due discariche abusive sulle rive del fiume Tusciano

L'operazione è stata eseguita dagli uomini della guardia di finanza della città del Castelluccio. Tra i rifiuti rinvenuti anche materiali pericolosi e carcasse di animali. Due persone denunciate all'autorità giudiziaria

Due discariche abusive a cielo aperto colme di rifiuti tossici sono state sequestrate dagli uomini della guardia di finanza della tenenza di Battipaglia nell'ambito di servizi di controllo del territorio disposti dal comando provinciale di Salerno. Le fiamme gialle hanno individuato gli  "sversatoi" abusivi in località via Fosso Pioppo, sulle sponde del fiume Tusciano. I rifiuti rinvenuti, tra i quali anche materiali pericolosi, quali pneumatici, carcasse di animali, materiale plastico ed edile di vario genere, erano per lo più giacenti proprio a ridosso della riva del fiume, estendendosi su un'area complessiva di 7mila metri quadrati.

L'area sequestrata è inoltre sottoposta a vincolo ambientale. I legali rappresentanti delle due società proprietarie dell’area sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per violazione al decreto legislativo n. 152/2006 e saranno immediatamente avviate le procedure per la relativa bonifica, al fine di ripristinare l’originario stato dei luoghi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battipaglia, sequestrate due discariche abusive sulle rive del fiume Tusciano

SalernoToday è in caricamento