rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Torrione

"Gioco sicuro", invece era tutto abusivo: beccata agenzia di scommesse a Torrione

Fuori l’esercizio finito nel mirino della Finanza, paradossalmente, c'era anche il logo “Gioco Sicuro”, raffigurante il timone adottato da Aams con finalità di garanzia

Nuovo scacco alle scommesse clandestine e al gioco d’azzardo, grazie ai baschi verdi del Gruppo di Salerno che hanno sequestrato l’area commerciale e le strumentazioni di un centro non autorizzato, al centro della piazza di Torrione. Denuncia dei responsabili e di un avventore: questo il bilancio dell'operazione. Nell’agenzia abusiva, come se non bastasse, sono stati trovati due minorenni, per cui è scattata la sanzione amministrativa di oltre tredicimila euro e la sanzione accessoria della chiusura dell’attività da dieci a trenta giorni.

Destinata alla raccolta ed accettazione di scommesse su eventi sportivi e su competizioni virtuali di cani, dunque, l'agenzia è finita nei guai: l’attività di accettazione, raccolta e gestione delle scommesse veniva attuata dal personale in assenza della concessione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Tali scommesse venivano poi convogliate a favore un allibratore estero che le gestiva dalla propria sede maltese.

Sequestrate, tre postazioni telematiche, utilizzate per l’accettazione delle scommesse sportive e una postazione telematica denominata “Racingdog”, nonchè 4 personal computer che, attraverso la connessione telematica, consentivano ai clienti di giocare sulle piattaforme di gioco estere. "Le gare venivano poi trasmesse su un televisore collocato in un’altra sala, dove gli avventori, dopo aver scelto l’evento su cui scommettere, visionavano sullo schermo l’andamento e l’esito della competizione. Anche tali scommesse erano convogliate su siti stranieri privi della necessaria concessione Aams", spiegano le Fiamme Gialle.

Fuori l’esercizio, paradossalmente, c'era anche il logo “Gioco Sicuro”, raffigurante il timone adottato da Aams con finalità di garanzia. Denunciato, quindi, anche un giocatore, sorpreso dai finanzieri: al controllo seguiranno idonei accertamenti per la determinazione ed il recupero degli imponibili sottratti a tassazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gioco sicuro", invece era tutto abusivo: beccata agenzia di scommesse a Torrione

SalernoToday è in caricamento